Moie Vallesina 🆚️ Montemarciano [4:2]

Si interrompe a Moie la striscia positiva del Monte. I padroni di casa si impongono per 4 a 2 in una partita avvincente e ben giocata da entrambe le squadre. La prima occasione al 6′ è per le Moie con Api che viene anticipato da Fossi. Il Monte risponde al 13′ con Martarelli che libera al tiro Rasicci, con Cerioni che fa buona guardia. Al 18′ il Monte passa in vantaggio con Pellonara che dopo aver saltato il diretto avversario sull’esterno destro, dal limite dell’area lascia partire un tiro che si insacca all’angolino. Le Moie spingono sull’acceleratore con gli esterni Borocci e Matellucci, che sono delle spine nel fianco della difesa biancoazzurra, al 28′ Martellucci viene fermato da Fossi con una grande uscita, sulla respinta Bevilacqua salva in angolo. Al 31′ bel contropiede del Monte, con Rossetti che serve Martarelli, ma la conclusione viene deviata in angolo da un difensore. Al 38′ Martellucci mette dentro una bella palla, sui cui nessun compagno si fa trovare presente. Un minuto dopo si ripete il duello Martellucci-Fossi, con il portiere biancoazzurro che ha ancora la meglio con una grande uscita sui piedi del velocissimo esterno delle Moie. La prima frazione si chiude con una bella discesa sulla sinistra di Pellonara, sul cui assist Martarelli viene anticipato di un soffio.
Nella ripresa le Moie ci provano subito con un tiro alto di Arcangeli. Al 53′ Giuliani vince un duello in velocità e dalla sinistra mette un assist perfetto a centroare per Api che fa 1 a 1. Il Monte non ci sta e dopo 6 minuti torna in vantaggio: bel lavoro di Martarelli per Gianfelici, che dal limite lascia partire un velenoso rasoterra, Cerioni respinge, sulla palla vagante arriva come un falco Pellonara che timbra la prima doppietta in biancoazzurro. I padroni di casa subiscono un po il contraccolpo ed il Monte riesce a riprendere campo ed alleggerire la pressione dei padroni di casa. Al 65′ Pellonara va vicino alla tripletta con una bella girata che finisce di poco alta. Al 70′ l’episodio che cambia il match: punizione dalla trequarti di Arcangeli, la palla arriva a Martellucci che, in evidentissimo fuorigioco si trova da solo davanti a Fossi e deposita in rete per il 2 a 2, con gli stessi giocatori delle Moie che, forse alche loro stupiti, attendono per esultare. Il gol taglia le gambe al Monte e da forza ai padroni di casa che si riversano di nuovo in avanti. Al 72′ il Monte rischia un clamoroso autogol su un errato disimpegno, con la palla che finisce di poco fuori. Al 77′ è ancora Fossi a salvare i suoi con una bella parata, un minuto dopo su una mischia pericolosa Gianfelici sbroglia. Al 87′ Cardinali nel tentativo di anticipare Api lo colpisce. Rigore per i padroni di casa, con Api che lo trasforma con freddezza. Al 93′ Martellucci suggella un ottimo esordio con le Moie trovando una grande conclusione all’incrocio per il 4 a 2 finale, risultato troppo severo per i ragazzi di Mister Profili
Le Moie, squadra con vari elementi di categorie superiori che sarà una delle candidate alla vittoria finale, ha messo in difficoltà il Monte, che però è stato bravo e determinato a restare in partita fino allo scadere, grazie ad una prestazione di carattere e sacrificio da parte di tutta la squadra. Peccato per il risultato, ma la strada è comunque quella giusta.

Moie Vallesina: Cerioni, Federici, Balducci, Arcangeli, Martellucci, Spinelli, Borocci, Togni, Api, Mastri (77’Pierleoni), Giuliani (74′ Nacciarriti)
A disposizione: Bruschi, Bentivoglio, Cimarelli, Cucchi, Cardelli.
All. Perini

Montemarciano: Fossi, Latini, Bevilacqua, Gianfelici, Santini (89’Romagnoli), Baccelli, Pellonara, Carra (85′ Cardinali), Rasicci (56′ Bordoni), Rossetti (80’Badiali), Martarelli (77’Brunori).
A disposizione: Stronati, Ippoliti.
All. Profili

Marcatori: 18′ e 59′ Pellonara, 53′ e 87′ Api 70′ e 93′ Martellucci

Montemarciano Calcio 1926