CHIARAVALLE 🆚️ MONTEMARCIANO [0:3]

Un grande Monte espugna con un perentorio 3 a 0 il sempre ostico campo del Chiaravalle. Partita decisa nella ripresa, ma già nel primo tempo i biancoazzurri avrebbero meritato il vantaggio grazie ad una partita ben giocata tecnicamente.
Il Monte si fa subito vedere al 6′ con un tiro al limite di Carra su sponda di Brunori, respinto da Cecchini. Un minito dopo D’Urzo ci prova con un diagonale, ma la conclusione si spege sul fondo. I biancoazzurri prendono in mano il gioco costringendo il Chiaravalle sulla propria trequarti. Al 11′ Paniconi calcia dal limite, Cecchini devia sopra la traversa. Al 24′ Brunori mette in difficoltà la difesa avversaria, costringendo Cecchini ad un’uscita bassa, sulla respinta Rossetti da buona posiziome conclude alto. Al 28′ il Monte reclama per un rigore per un atterramento in area di Brunori. Al 32′ Paniconi dalla sinistra mette al centro per Rossetti, la cui conclusione viene salvata sulla riga dal portiere. Il primo tempo si chiude a reti bianche con l’ultimo tentativo da parte del Chiaravalle con un tiro alto di D’urso. Nella ripresa la prima occasione è per Costantini E. che calcia a lato da buona posizione. A questo punto i ragazzi di Mister Profili riprendono in mano il gioco e assediano il Chiaravalle, al 52′ grande chiusura in area di Rocchetti M. su Brunori. Nell’azione successiva è Gianfelici dal limite ad impegnare Cecchini, che si salva in due tempi. È il preludio del gol biancoazzurro: bella azione del Monte con Rasicci che mette una palla a scavalcare la difesa, Brunori si butta in profondità, stop a seguire e tocco sotto per anticipare il portiere in uscita e palla che si deposita nell’angolino per il vantaggio del Monte e meritatissimo primo gol stagionale per Brunori, uno dei migliori in campo oggi. Il Chiaravalle non riesce a reagire ed i biancoazzurri si esaltano con belle giocate di squadra. Al 63′ il Monte reclama ancora un rigore per un fallo su Brunori, ma l’arbitro lascia correre. Due minuti dopo Rasicci direttamente da calcio di punizione colpisce la traversa. Al 75′ Paniconi vince un duello sul laterale sinistro con un avversario, entra in area e viene atterrato, l’arbitro decreta rigore. Dagli undici metri Rossetti spiazza Cecchini per il 2 a 0. I biancoazzurri sono in pieno controllo del match e al 85′ vanno sul 3 a 0 con Paniconi, che ben servito da Rossetti scarta il portiere e deposita il rete per il tripudio dei tanti tifosi biancoazzurri presenti.
Risultato netto che rende merito all’ottima prestazione di tutta la squadra biancoazzurra, su un campo comunque sempre difficile.
Appuntamento sabato prossimo al Di Gregorio per la sfida con il San Biagio, alla ricerca di punti salvezza.

SS Chiaravalle: Cecchini, Bontempo (55’Marinangeli), Forlani, Sposito, Rocchetti M., D’urto, Mencarelli, Costantini A. (61′ Landrascina), Costantini E., Rocchetti D., Ramoscelli (61′ Catacchio).
A disposizione: Romagnoli, Candelaresi.
All. Onorato

Montemarciano: Benni, Latini, Bordoni, Gianfelici (89′ Bevilacqua), Santini, Ippoliti, Rasicci, Carra (87′ Romagnoli), Paniconi, Rossetti, Brunori (77′ Pellonara).
A disposizione: Fossi, Garoffolo, Baccelli, Cardinali.
All. Profili

Marcatori: 54′ Brunori, 75′ Rossetti (rig.), 85′ Paniconi

Montemarciano Calcio 1926