CHIARAVALLE 🆚️ MONTEMARCIANO [2:0]

Si interrompe a Chiaravalle la striscia di 15 risultati utili del Monte. I biancoazzurri escono sconfitti per 2 a 0 in una partita dai due volti, con un primo tempo dominato dai padroni di casa ed una ripresa dove il Monte ha creato molto senza riuscire però a concretizzare.
Parte molto bene il Chiaravalle, che al 10′ si fa vedere al 10′ con Giacomelli, che in area anticipa Benni, ma Gemini e bravo a salvare. Il Monte soffre molto la fisicità del Chiaravalle, che al 18′ si rende di nuovo pericoloso con una mischia da angolo. Al 19′ da un’azione viziata da un fuorigioco, Sposito si trova a tu per tu con Benni, che salva. Al 22′ Benni miracoleggia di nuovo su Sposito, sulla respinta Gemini anticipa tutti e salva i biancoazzurri. La pressione del Chiaravalle viene premiata al 27′ quando da un calcio piazzato Benni respinge, ma sulla palla vagante si avvenuta Costantini, che porta in vantaggio i padroni di casa. Il Monte prova a rispondere con una conclusione di Romagnoli, che non inquadra la porta. Al 34′ sempre da un calcio piazzato respinto da Benni la palla finisce sui piedi di Sposito che fa 2 a 0. Al 37′ dagli sviluppi di un angolo Rossetti ci prova con un tirocross che attraversa tutto lo specchio senza che nessuno riesca ad intervenire. Al 39′ su una palla persa in uscita dal Monte il Chiaravalle avrebbe l’occasione per chiudere il match, ma Costantini non inquadra la porta a tu per tu con Benni.
Nella ripresa i biancoazzurri entrano con tutt’altro spirito e chiudono nella propria metà campo i padroni di casa. Al 50′ dopo una bella azione, Pellonara suggerisce per Martarelli, che calcia di poco fuori. Al 52′ mischia in area Chiaravalle, ma nessun biancoazzurro riesce a trovare la deviazione vincente, sulla respinta della difesa, dal limite Rossetti fa la barba all’incrocio. Al 55′ il Monte va vicinissimo al gol: bel traversone di Lucci per il colpo di testa di Mossotti, che finisce fuori di un soffio. Al 57′ altra occasione d’oro per il Monte, con Martaelli, che da ottima posizione non inquadra lo specchio. Un minuto dopo è ancora Martarelli ad essere pericoloso, ma Cecchini lo anticipa in uscita. Al 67′ è ancora il Monte a provarci con Rossetti che si libera di un uomo al limite, ma la conclusione viene murata da un difensore. Al 79′ Tunnera con un gran tiro al volo colpisce il palo, poi tre minuti dopo va di nuovo al tiro da fuori ma Checchini para. Al 87′ Cecchini salva su tiro di Pellonara.
Resta il rammarico per aver sbagliato l’approccio alla gara nel primo tempo, ma bisogna riprendersi subito perché sabato al Di Gregorio si presenterà la Falconarese affamata di punti.

Chiaravalle: Cecchini, Forlani (61′ Lorenzini), Carletti, Sampaolesi, Giacomelli, Rossolini, Fioretti, Costantini A., Sposito (70′ D’Urzo), Rocchetti D. (83′ Guidi), Ramoscelli (84′ Marinangeli)
A disposizione: Selimaj, Rocchetti M., Ciariboli, Candelaresi
Allenatore: Onorato

Montemarciano:Benni, Belloni, Lucci, Gemini (70′ Latini), Carra, Ippoliti, Romagnoli (46′ Martarelli), Tunnera, Mossotti (84′ Badiali), Rossetti, Pellonara
A disposizione: Fossi, Bordoni, Paci, Prosperi

Marcatori: 27′ Costantini A., 34′ Sposito

Montemarciano Calcio 1926