Arcevia – Montemarciano [2:1]

Il Monte esce sconfitto per 2 a 1 nel recupero con l’Arcevia e perde l’imbattibilita del girone di ritorno.
L’Arcevia parte meglio e al 5′ colpisce una traversa. Il Monte prende le misure e inizia a rendersi più pericoloso. I biancoazzurri passano in vantaggio al 33′ con una punizione di Simone Rossetti, che scavalca la barriera e si insacca nell’angolino basso. Negli ultimi minuti del primo tempo l’Arcevia ci prova con una deviazione sottomisura di Fenucci, ma la palla finisce alta. Al 49′ l’Arcevia trova il pareggio con un gran tiro dal limite di Rossetti su cui Stronati non può far nulla. Al 65′ Gianmarco Sorana intercetta un rinvio di Putignano con la sfera che finisce di poco alto. Due minuti dopo il Monte ha la migliore occasione della gara: Latini supera in velocità l’avversario entra in area, ma la sua conclusione viene respinta da Putignano. Al 73′ Sow, dagli sviluppi di una punizione, non inquadra la porta da buona posizione. Al 78′ l’Arcevia recupera palla al limite e passa in vantaggio con Becci, primo ad arrivare sul cross di Rossetti. Negli ultimi minuti il Monte si riversa in avanti, Latini prima ci prova di testa, poi con un bel tiro al volo dal limite, ma la sua conclusione viene respinta dal portiere.
Si interrompe così la striscia di 11 risultati utili consecutivi per il Monte, anche se probabilmente oggi il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto.
Appuntamento a sabato per la difficile trasferta di S. Biagio.

Arcevia: Putignano, Fenucci, Bucci, Atanaseski, Agostinelli, Sow, Bediako (68′ Mizdak), Titti (65′ Becci), Rossetti F. (91’Pallotta), Kazimbo, Porcarelli (79′ Colombo, 86′ Tisba).
A disposizione: Garba, Bassotti.
All. Azzeri.

Montemarciano: Stronati, Sorana R., Cardinali, Sorana G., Garoffolo (60′ Santini) Ippoliti, Bordoni (25′ Latini) , Romagnoli, Mancinelli, Rossetti, Rasicci.
A disposizione: Fossi, Tomassini, Profili L., Calcina.
All. Profili

Marcatori: 33′ Rossetti, 49′ Rossetti F. 78′ Becci

Montemarciano Calcio 1926